6 aprile 2009

// // 4 comments

La tragedia del terremoto


Il terremoto di questa notte in Abruzzo è un dramma dalle proporzioni incalcolabili
... case devastate, paesi distrutti, vite spezzate.
Sono  vicina alle vittime, ai loro familiari, parenti, amici ... a tutte le persone che soffrono.


Vi segnalo il sito della Croce Rossa Italiana  www.cri.it  dove si possono trovare  informazioni su come contribuire
per far fronte all’emergenza del terremoto in Abruzzo.

4 commenti:

  1. utente anonimo07 aprile, 2009

    Procure seus caminhos
    Mas não magoe ninguém nessa procura
    Arrependa-se,volte atrás,peça perdão!
    Não se acostume com o que não faz feliz
    Revolte-se qd julgar necessário
    Alague seu coração de esperanças
    Mas não deixe que ele se afogue nelas
    Se achar que precisa voltar,volte!
    Se perceber que precisa seguir,siga!
    Se estiver tudo errado, comece novamente
    Se estiver tudo certo,continue...
    Se sentir saudades, mate-a
    Se perder um amor,não se perca!
    Se achar, segure-o!
    ******(¨`·.·´¨).¸..(¨`·.·´¨)*******
    *(¨`·.·´` *·. ¸.·´ ** `·.¸.·´ `·.·´¨)**

    Uma linda semaninha e paz em sua vida.

    Smack!

    Edimar Suely
    jsusminharocha.blig.ig.com.br

    RispondiElimina
  2. Questa Pasqua non sarà una festa per tante persone..il pensiero è per loro..e la solidarietà non dovrà mai mancare.
    Serena Pasqua cara Ande^_^

    RispondiElimina
  3. auguri con tanto affetto a te e famiglia.

    RispondiElimina
  4. In questi giorni non riesco a pensare ad altro. Che la Pasqua porti serenità a tutti. Un abbraccio. Paola

    RispondiElimina

Grazie infinite per i vostri graditi commenti.